Tecnologia anticontraffazione di fascia alta nel campo dell'Internet of Things

La tecnologia anticontraffazione nella società moderna ha raggiunto una nuova altezza. Più è difficile per i contraffattori contraffare,
più è conveniente per i consumatori partecipare e maggiore è la tecnologia anticontraffazione, migliore è l'effetto anticontraffazione.
È difficile da contraffare per i contraffattori e facile da identificare per i consumatori. Questo è il più alto livello di tecnologia anticontraffazione.

Naturalmente, non è affatto vero che maggiore è la difficoltà tecnica, maggiore è il grado di replicazione, maggiore è la tecnologia anticontraffazione di fascia alta.
Perché se è difficile per i consumatori partecipare, per quanto potente sia la tecnologia anticontraffazione, è solo una linea di difesa Maginot, che è vana.

Inoltre, i contraffattori non devono realizzare etichette anticontraffazione con esattamente le stesse caratteristiche anticontraffazione.
Devono solo assomigliarsi, perché la stragrande maggioranza dei consumatori ordinari non può identificare affatto l'autenticità.

Naturalmente, se le aziende utilizzano queste tecnologie di fascia alta solo per condurre un'autoispezione sull'autenticità dei loro prodotti, allora va bene perseguire esclusivamente la complessità tecnica e la difficoltà di copia da parte dei contraffattori.

La stragrande maggioranza delle tecnologie anti-contraffazione è generalmente una ricerca eccessiva dell'anti-copia e la soglia per la partecipazione dei consumatori è molto alta,
perché i due sono estremamente difficili da bilanciare, e questo è il vantaggio chiave delle aziende di etichette anticontraffazione di fascia alta.

In sintesi, raccomando diverse tecnologie anticontraffazione di fascia alta qui.

1. Anticontraffazione NFC

Allo stato attuale, sia Wuliangye che Moutai adottano la tecnologia anticontraffazione NFC. Ogni chip NFC ha un ID univoco a livello globale,
e questo ID è crittografato in modo asimmetrico, il che è quasi impossibile da copiare per i contraffattori.
I consumatori devono solo tenere in mano un telefono cellulare che supporti la funzione NFC per identificare il vero e il falso.

2. Tracciabilità e anticontraffazione

L'etichetta anticontraffazione di tracciabilità in sé non ha molti contenuti tecnici e il suo nucleo è il codice anticontraffazione di tracciabilità riportato sull'etichetta.
I consumatori possono scansionare il codice QR per vedere le informazioni dettagliate sulla circolazione di questo prodotto, in particolare quale negozio lo ha acquistato,
e confrontarlo con il negozio dove l'hanno acquistato, per conoscere l'autenticità del prodotto.
MIND


Orario postale: 21-lug-2021